PREVISIONI METEO DAL 21 AL 23 NOVEMBRE: SABATO RESIDUE PIOGGE E NEVE SOPRA I 1000m. DOMENICA MIGLIORA

 

La nostra penisola è interessata da una saccatura di matrice artica che alimenta un minimo isolato posizionato sul Tirreno centro meridionale che favorisce correnti nord orientali e condizioni di instabilità. Nella giornata di sabato il minimo traslerà verso sud-ovest allontanandosi dalle coste meridionali dell’Italia e permettendo la rimonta del campo di pressione. Domenica sarà dominata dall’alta pressione con tempo più stabile.

 

Sabato 21 novembre. La giornata di sabato si aprirà con nuvolosità irregolare, più compatta lungo i rilievi principali dove si avranno ancora precipitazioni che assumeranno carattere nevoso a partire da 1200-1400m al mattino; la quota neve scenderà a circa 1000m nel corso della giornata e le precipitazioni tenderanno ad esaurirsi dal pomeriggio. Temperature in calo nei valori minimi e massimi. Venti forti da nord est in calo verso sera. Mare da mosso a molto mosso.

 

Domenica 22 novembre. Domenica, cielo poco nuvoloso tendente al sereno dalla tarda mattinata. Possibilità di gelate al mattino nelle vallate interne della regione. Temperature le minime andranno sotto lo zero nelle aree interne e le massime saranno in lieve aumento. Venti da deboli a moderati provenienti dal quadrante orientale. Mari mossi.

 

Lunedì 23 novembre. Lunedì sono previsti cieli sereni al mattino con copertura nuvolosa in aumento da metà giornata che persisterà fino a sera. Non si prevedono fenomeni associati. Temperature minime stazionarie in aumento le massime. Venti deboli dal quadrante orientale. Mare mosso.