Dopo il leggero indebolimento barico  sul Nord-Italia, che ha
favorito l’ingresso di aria più fresca, inizia una nuova rimonta dell’alta pressione
sul bacino del Mediterraneo che garantirà tempo stabile e temperature al di sopra
dei 30°. Tuttavia, non mancheranno fenomeni di instabilità pomeridiana sulle
aree appenniniche dell’entroterra.

La giornata odierna, sulla nostra regione, trascorrerà con cieli sereni o poco
nuvolosi ad eccezione di sviluppo di nubi convettive che potranno dar luogo a
qualche isolato e breve rovescio sui rilievi principali.

I venti, in regime di brezza, saranno occidentali nelle aree interne e prevalentemente settentrionali lungo la
costa. Mare poco mosso. Temperature stazionarie o in lieve diminuzione, con
valori massimi al di sotto dei 32 gradi.

Rinnovate condizioni di bel tempo sono attese anche domani. Al mattino non si
esclude il passaggio di qualche innocua nube alta e stratificata. Nel pomeriggio è
prevista formazione di nubi a sviluppo diurno sulle aree montuose, che potranno
dar luogo a deboli e locali fenomeni. Le temperature saranno in leggero aumento.

Mercoledì, l’approfondimento di una saccatura atlantica porterà una leggera
instabilità con qualche rovescio nelle aree interne. Bel tempo, invece, lungo il
litorale.