+39 0862 433012 / 433073
Fax: +39 0862433089
cetemps@strutture.univaq.it

Novembre più umido del solito in Abruzzo

Novembre 2022 sulla Regione Abruzzo ha avuto temperature in linea con le medie degli ultimi anni ed è stato più piovoso del solito. A livello medio regionale le precipitazioni sono state più abbondanti del 18% rispetto alla media 1991-2020, con punte di +50%...

Associazione Prof. Frank Silvio Marzano – Per Aspera Ad Astra

Il CETEMPS è lieto di annunciare che, su iniziativa dei familiari, è nata l’Associazione "Prof. Frank Silvio Marzano - Per Aspera Ad Astra" per la promozione e il finanziamento della ricerca scientifica in ambito meteorologico. Attraverso il sostegno alla ricerca,...

Caldo e siccità da primato ad ottobre in Abruzzo

Ottobre 2022 sulla Regione Abruzzo è stato decisamente più caldo e più secco della media, con una progressione costante di giornate calde e soleggiate a partire da una fine di settembre che era stata invece più fredda del solito. A livello medio regionale la...

Un settembre per metà caldo e per metà freddo

Settembre 2022 sulla Regione Abruzzo è stato lievemente più caldo e più umido della media, ma è in realtà stato nettamente diviso in due, con una prima metà più calda della media e una seconda metà più fredda. La repentina transizione tra periodi caldi e freddi ha...

Un agosto nella media in Abruzzo, con l’eccezione dell’Aquila

Agosto 2022 sulla Regione Abruzzo è stato lievemente più caldo e più secco della media, tutto sommato nella norma rispetto al caldo eccezionale registrato a giugno e luglio. L’unica eccezione è rappresentata dal sito dell’Aquila, in cui la temperatura media mensile è...

Laurea Magistrale in Atmospheric Science and Technology (LMAST)

RADAR tempo reale

Composito rete RADAR meteorologici centro Italia

Fulmini ultime 2 ore

Mappa fulmini ultime 2 ore centro Italia

Bollettino



Previsioni meteo

Bollettino

Progetti Aperti

Afferenze

Linee di Ricerca

Anni di attività

Linee di Ricerca

Modellistica meteorologica

I modelli meteorologici, basati sulla soluzione numerica di equazioni fisico-matematiche, sono strumenti essenziali per comprendere e prevedere la dinamica atmosferica.

Modellistica climatica

I modelli atmosferici di circolazione generale, opportunamente accoppiati con altri modelli ambientali, sono usati per individuare le cause e i meccanismi dei cambiamenti climatici.

Modellistica idrologica

I modelli idrologici consentono di prevedere quantitativamente l’afflusso e i deflusso delle acque (fiumi, laghi) usando forzanti da
misure di precipitazione e/o modelli meteorologici.

Modellistica chimica atmosferica

I modelli deterministici di chimica e trasporto atmosferico sono tra gli strumenti più accreditati per lo studio e il monitoraggio della
dispersione di inquinanti e della qualità dell’aria.

Telerilevamento da terra

Le osservazioni, effettuate con strumenti di telerilevamento al suolo (come radar, lidar, radiometri), permettono il monitoraggio delle condizioni meteorologiche su vaste aree.

Telerilevamento da satellite

Le osservazioni da satellite, acquisite mediante sensori elettromagnetici attivi e passivi, sono raccolte ed elaborate per
molteplici applicazioni ambientali a scala regionale e globale.

Osservatorio atmosferico

L’Osservatorio Atmosferico del CETEMPS (OAC), ubicato presso Preturo, è parte di una rete internazionali di osservatori per il monitoraggio della troposfera e stratosfera terrestre.

Osservazione composizione atmosferica

L’osservazione della composizione atmosferica, in termini di costituenti chimici sia da terra che da aereo, è essenziale per il controllo e la gestione dei processi ambientali.

Condividi