+39 0862 433012 / 433073
Fax: +39 0862433089
cetemps@strutture.univaq.it

Il CETEMPS firma un accordo con il servizio meteorologico inglese Met Office

A seguito della collaborazione iniziata nel 2015, il CETEMPS arriva alla firma di un accordo con il Met Office, prestigioso servizio meteo inglese tra i primi nel mondo per importanza, affidabilità, innovazione e ritorno economico. L’accordo sancisce la distribuzione...

Sensibilità dell’ozono stratosferico alla variazione di gas serra e di inquinanti nel progetto CCMI-1

Continua la partecipazione di ricercatori CETEMPS e UNIVAQ a studi riguardanti il futuro dell’ozono stratosferico, così importante per la nostra salute. Se da una parte negli anni ’70-80 la distruzione di questo gas, che impedisce ai raggi UV nocivi di penetrare...

Studio CETEMPS sul recupero del buco dell’ozono polare su Nature Communications

In un articolo appena pubblicato su Nature Communications, cui hanno collaborato per l'Università degli Studi dell'Aquila Giovanni Pitari e Daniele Visioni (membro CETEMPS), si è analizzato il collegamento tra il recupero dell’ozono stratosferico su Europa, Asia e...

Il CETEMPS celebra la 10a Giornata Internazionale della Montagna

In occasione della 10a Giornata Internazionale della Montagna, il CETEMPS sarà presente all'evento pubblico previsto per domenica 10 dicembre presso il Palazzo di Città di Rocca Di Mezzo (AQ), organizzato dalla Sezione dell'Aquila del Club Alpino Italiano. I nostri...

CETEMPS partecipa alla chiusura del programma Europeo IPA-Adriatic 2007-2013

Si è svolto oggi lunedì 4 dicembre 2017 a L’Aquila l’evento conclusivo per la presentazione dei risultati ottenuti dal programma di cooperazione transfrontaliera IPA-Adriatic, presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza, alla presenza del...

Per ricevere aggiornamenti periodici dal CETEMPS:

Iscriviti alla mailing list!

Progetti Aperti

Afferenze

Linee di Ricerca

Anni di attività

Linee di Ricerca

Modellistica meteorologica

I modelli meteorologici, basati sulla soluzione numerica di equazioni fisico-matematiche, sono strumenti essenziali per comprendere e prevedere la dinamica atmosferica.

Modellistica climatica

I modelli atmosferici di circolazione generale, opportunamente accoppiati con altri modelli ambientali, sono usati per individuare le cause e i meccanismi dei cambiamenti climatici.

Modellistica idrologica

I modelli idrologici consentono di prevedere quantitativamente l’afflusso e i deflusso delle acque (fiumi, laghi) usando forzanti da
misure di precipitazione e/o modelli meteorologici.

Modellistica chimica atmosferica

I modelli deterministici di chimica e trasporto atmosferico sono tra gli strumenti più accreditati per lo studio e il monitoraggio della
dispersione di inquinanti e della qualità dell’aria.

Telerilevamento da terra

Le osservazioni, effettuate con strumenti di telerilevamento al suolo (come radar, lidar, radiometri), permettono il monitoraggio delle condizioni meteorologiche su vaste aree.

Telerilevamento da satellite

Le osservazioni da satellite, acquisite mediante sensori elettromagnetici attivi e passivi, sono raccolte ed elaborate per
molteplici applicazioni ambientali a scala regionale e globale.

Osservatorio atmosferico

L’Osservatorio Atmosferico del CETEMPS (OAC), ubicato presso Preturo, è parte di una rete internazionali di osservatori per il monitoraggio della troposfera e stratosfera terrestre.

Osservazione composizione atmosferica

L’osservazione della composizione atmosferica, in termini di costituenti chimici sia da terra che da aereo, è essenziale per il controllo e la gestione dei processi ambientali.

Canale Youtube