+39 0862 433012 / 433073
Fax: +39 0862433089
cetemps@strutture.univaq.it

L’esondazione di Livorno ed il Rag. Fantozzi

Riflessioni sull'alluvione di Livorno e l'utilizzo delle previsioni meteo-idrologiche. E' forse utile fare qualche commento sull'ennesima tragedia che, stavolta, ha colpito la città di Livorno; e lo facciamo adesso che l'attenzione mediatica sulla vicenda si è...

Il modello idrologico del CETEMPS protagonista alla Scuola dell’ICTP di Trieste

Si è tenuta a Trieste, lo scorso giugno, la quarta edizione della scuola intitolata: “Water Resources in Developing Countries: Hydroclimate Modeling and Analysis Tools”. Lo scopo del workshop, a cui hanno partecipato circa 60 giovani ricercatori provenienti da tutti i...

CETEMPS orgoglioso di avere contribuito al grande successo di #StreetScience2017

L'edizione 2017 della Notte dei Ricercatori si è svolta venerdì 29 settembre anche a L'Aquila, raccogliendo grande partecipazione e affetto da parte della città. Il CETEMPS, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Fisiche e Chimiche, ha contribuito a questo...

Raggi cosmici extragalattici attraversano l’atmosfera terrestre

In un articolo pubblicato sulla rivista Science il 22 settembre 2017, la collaborazione Osservatorio Pierre Auger (PAO) riporta l’evidenza sperimentale che i raggi cosmici di altissima energia (in termini tecnici: > 8×1018 eV) che arrivano nell’atmosfera terrestre...

Geoingegneria dei solfati e impatto sul metano atmosferico

Gli accordi di Parigi del 2015 hanno fissato degli stringenti limiti all’aumento massimo della temperatura superficiale nel prossimo secolo. Per poter sperare di rimanere al di sotto della soglia massima di riscaldamento (2 °C) prima che i suoi effetti diventino...

Migliorare le condizioni iniziali di una previsione meteorologica con l’assimilazione

Una buona stima dello stato iniziale dell'atmosfera è un passaggio chiave per una corretta previsione meteorologica. Una recente linea di ricerca sviluppata presso il CETEMPS si occupa di assimilazione dati, ovvero inglobare osservazioni convenzionali (ad es. dati da...

Irma e i nomi degli uragani

L'uragano Irma, che ha portato morte (da una stima ancora provvisoria si parla di 45 vittime) e distruzione a Cuba e altre isole dei Caraibi, Florida e Georgia nei primi giorni di Settembre 2017, ha raggiunto categoria 5 (la più alta nella scala Saffir-Simpson) ed è...

Previsioni meteo

Radar Tempo Reale

Stazione Meteo dell’Aquila

Per ricevere aggiornamenti periodici dal CETEMPS:

Iscriviti alla mailing list!

Progetti Aperti

Afferenze

Linee di Ricerca

Anni di attività

Linee di Ricerca

Modellistica meteorologica

I modelli meteorologici, basati sulla soluzione numerica di equazioni fisico-matematiche, sono strumenti essenziali per comprendere e prevedere la dinamica atmosferica.

Modellistica climatica

I modelli atmosferici di circolazione generale, opportunamente accoppiati con altri modelli ambientali, sono usati per individuare le cause e i meccanismi dei cambiamenti climatici.

Modellistica idrologica

I modelli idrologici consentono di prevedere quantitativamente l’afflusso e i deflusso delle acque (fiumi, laghi) usando forzanti da
misure di precipitazione e/o modelli meteorologici.

Modellistica chimica atmosferica

I modelli deterministici di chimica e trasporto atmosferico sono tra gli strumenti più accreditati per lo studio e il monitoraggio della
dispersione di inquinanti e della qualità dell’aria.

Telerilevamento da terra

Le osservazioni, effettuate con strumenti di telerilevamento al suolo (come radar, lidar, radiometri), permettono il monitoraggio delle condizioni meteorologiche su vaste aree.

Telerilevamento da satellite

Le osservazioni da satellite, acquisite mediante sensori elettromagnetici attivi e passivi, sono raccolte ed elaborate per
molteplici applicazioni ambientali a scala regionale e globale.

Osservatorio atmosferico

L’Osservatorio Atmosferico del CETEMPS (OAC), ubicato presso Preturo, è parte di una rete internazionali di osservatori per il monitoraggio della troposfera e stratosfera terrestre.

Osservazione composizione atmosferica

L’osservazione della composizione atmosferica, in termini di costituenti chimici sia da terra che da aereo, è essenziale per il controllo e la gestione dei processi ambientali.

Canale Youtube