+39 0862 433012 / 433073
Fax: +39 0862433089
cetemps@strutture.univaq.it

Campagna HyMeX: test previsionali dell’alluvione del 14 settembre 2012 su Lazio e Abruzzo

In un articolo del 13 settembre 2017, vi abbiamo raccontato quanto sia importante una buona stima dello stato iniziale dell’atmosfera per una corretta previsione meteorologica, e quanto essa possa essere migliorata grazie alla tecnica dell'assimilazione di dati...

Il CETEMPS festeggia la Meteorologia a Rovereto

Questo fine settimana (17-19 novembre 2017) il CETEMPS partecipa al Festival Meteorologia di Rovereto, giunto alla sua terza edizione. Una delegazione del Centro è presente con suo spazio espositivo presso i padiglioni di Trentino Sviluppo, con il compito di...

Identificazione di fenomeni di grandine tramite misure radar in banda X

La crescente vulnerabilità delle aree urbane agli eventi temporaleschi, favorita sia dal diffondersi di complesse reti infrastrutturali sia dall’alterazione della distribuzione delle precipitazioni, ha stimolato, all’interno della comunità idrologica e meteorologica,...

Radiometri a microonde da terra: Osservatori privilegiati dello strato limite planetario

La nuova generazione di modelli numerici di previsione meteorologica (NWP models) ad alta risoluzione (dell’ordine del chilometro) promettono di rivoluzionare la previsione di quegli eventi atmosferici che hanno un impatto diretto sulla vita umana (“severi”), tra i...

L’esondazione di Livorno ed il Rag. Fantozzi

Riflessioni sull'alluvione di Livorno e l'utilizzo delle previsioni meteo-idrologiche. E' forse utile fare qualche commento sull'ennesima tragedia che, stavolta, ha colpito la città di Livorno; e lo facciamo adesso che l'attenzione mediatica sulla vicenda si è...

Il modello idrologico del CETEMPS protagonista alla Scuola dell’ICTP di Trieste

Si è tenuta a Trieste, lo scorso giugno, la quarta edizione della scuola intitolata: “Water Resources in Developing Countries: Hydroclimate Modeling and Analysis Tools”. Lo scopo del workshop, a cui hanno partecipato circa 60 giovani ricercatori provenienti da tutti i...

CETEMPS orgoglioso di avere contribuito al grande successo di #StreetScience2017

L'edizione 2017 della Notte dei Ricercatori si è svolta venerdì 29 settembre anche a L'Aquila, raccogliendo grande partecipazione e affetto da parte della città. Il CETEMPS, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Fisiche e Chimiche, ha contribuito a questo...

Previsioni meteo

Radar Tempo Reale

Stazione Meteo dell’Aquila

Per ricevere aggiornamenti periodici dal CETEMPS:

Iscriviti alla mailing list!

Progetti Aperti

Afferenze

Linee di Ricerca

Anni di attività

Linee di Ricerca

Modellistica meteorologica

I modelli meteorologici, basati sulla soluzione numerica di equazioni fisico-matematiche, sono strumenti essenziali per comprendere e prevedere la dinamica atmosferica.

Modellistica climatica

I modelli atmosferici di circolazione generale, opportunamente accoppiati con altri modelli ambientali, sono usati per individuare le cause e i meccanismi dei cambiamenti climatici.

Modellistica idrologica

I modelli idrologici consentono di prevedere quantitativamente l’afflusso e i deflusso delle acque (fiumi, laghi) usando forzanti da
misure di precipitazione e/o modelli meteorologici.

Modellistica chimica atmosferica

I modelli deterministici di chimica e trasporto atmosferico sono tra gli strumenti più accreditati per lo studio e il monitoraggio della
dispersione di inquinanti e della qualità dell’aria.

Telerilevamento da terra

Le osservazioni, effettuate con strumenti di telerilevamento al suolo (come radar, lidar, radiometri), permettono il monitoraggio delle condizioni meteorologiche su vaste aree.

Telerilevamento da satellite

Le osservazioni da satellite, acquisite mediante sensori elettromagnetici attivi e passivi, sono raccolte ed elaborate per
molteplici applicazioni ambientali a scala regionale e globale.

Osservatorio atmosferico

L’Osservatorio Atmosferico del CETEMPS (OAC), ubicato presso Preturo, è parte di una rete internazionali di osservatori per il monitoraggio della troposfera e stratosfera terrestre.

Osservazione composizione atmosferica

L’osservazione della composizione atmosferica, in termini di costituenti chimici sia da terra che da aereo, è essenziale per il controllo e la gestione dei processi ambientali.

Canale Youtube